Lanciare nuove idee imprenditoriali: ecco come sapere se funzioneranno

Se ti è mai capitato di avere una nuova idea imprenditoriale, magari un servizio o un prodotto che pensi che poteva riscuotere un grande successo, ma non sapevi come testare questa tua idea prima di passare a realizzarla, quello che ti dirò adesso molto probabilmente ti interesserà.

Generalmente, chi ha una idea per un nuovo prodotto o servizio vorrebbe sapere:

1 – quante persone potrebbero essere interessate
2 – quanto potrebbero essere disposte a spendere
3 – quanto lo preferirebbero a quelli della concorenza
4 – quali miglioramenti potrebbero effettuarsi perché risulti più appetibile

La notizia interessante è che il web non ti da solo la possibilità di vendere i tuoi prodotti o servizi, ma anche di avere una risposta a tutte queste domande. A seconda dei casi sono risposte solo qualitative, ma la cosa importante è che ti danno modo di testare il mercato, prima di spendere soldi nel progettare, realizzare e pubblicizzare la tua idea.

Il marketing migliore lo si fa prima di realizzare qualcosa. Lo si fa conoscendo il mercato, sapendo cosa vuole e poi creandolo e offrendolo.

E il web ti da queste possibilità in molti modi. Eccone uno semplice, che puoi realizzare anche tu abbastanza velocemente.

Crea una campagna AdWords che finisce su una landing page nella quale offri all’utente qualcosa che gli può interessare ma che a te costa poco realizzare, ad esempio una guida in formato elettronico sul tipo di prodotto o servizio che vuoi testare.

In cambio chiedi all’utente di rispondere ad alcune domande, studiate appositamente, che ti daranno una risposta ai quesiti che ti ponevi.

Certo realizzare un sondaggio del genere non è proprio immediato. Bisogna riuscire a porre le giuste domande e mettere su il sistema. Ma otterrai dei dati che probabilmente ti faranno risparmiare in seguito molto tempo e molto denaro.

E la cosa interessante è che questi strumenti e tecniche sono alla portata di (quasi chiunque). Io, nella mia attività di consulente, li ho usati più volte (e li uso) con successo. E trovo strano che ci siano persone che spendono molto per realizzare un’idea e per scoprire, ma solo dopo, che era un’idea che non interessava a nessuno…